Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €

Totale 0,00 €

Pagamento Carrello

Categorie



Quando e come tagliare le siepi

Quando e come tagliare le siepi

Come e quando tagliare le siepi

La stagione più adatta per il taglio delle siepi di solito è la primavera, ma anche l'estate resta un ottimo periodo. Questo perchè la siepe è resistente al freddo, ma se potiamo a temperature troppo basse questa potrebbe anche risentirne.

 

1. Qual'è il periodo migliore per la potatura?

L’estate è il periodo ideale per potare le siepi, poichè le si possono tagliare nella misura che si preferisce o modellare. Le escrescenze vanno tagliate periodicamente man mano che la siepe si cresce, poichè in qusto modo si svilupperà verso l'alto. Si potrebbe eseguire un primo taglio in piena estate ed un secondo verso la fine.

 

2. Quali attrezzi vanno utilizzati?

La scelta degli attrezzi dipende dal tipo di taglio che si vuole eseguire. Ci sono le cesoie manuali studiate appositamente per le siepi, preferibilmente con lame seghettate, che sono perfette per i rami più pesanti, mentre per quelli più spessi sarebbe più indicato un troncarami. Se vogliamo dare forme particolari alle siepi, possiamo utilizzare un tagliasiepi elettrico con lama a doppio taglio. La lama singola invece la si usa per eseguire un tratto rettilineo. Per la rifinitura, che è sicuramente un lavoro più certosino, potete utilizzare cesoie manuali o forbici adatte.

C'è una gran differenza tra attrezzi economici e professionali, a partire dalla lama, la quale potrebbe schiacciare il ramo anzichè tagliarlo di netto, impedendo una ricrescita sana della pianta. Anche in questo caso la scelta della qualità dell'attrezzo dipende dalle proprie esigenze e sicuramente dalla mole di lavoro che ci aspetta. 

 

3. Come si taglia una siepe?

Se vogliamo che la ricrescita sia rigogliosa dobbiamo concentrarci sui rami centrali e più lunghi; se invece stiamo solo facendo delle rifiniture, dobbiamo più preoccuparci di forma, linee e sfoltimento. Consigliamo sempre di iniziare dall’alto proseguendo successivamente verso il basso. Se cerchiamo di tagliare le siepi in modo lineare e con una forma ben precisa, può essere utile usare corde o luci laser che possano guidarci. Innanzitutto bisogna eliminare i grossi rami sporgenti, e solo alla fine della sgrossatura si può effettuare la rifinitura. La base della siepe conviene sempre che sia un pò più larga, poichè in questo modo è meglio esposta al sole. 

Un ultimo consiglio è quello di concimare cosi da stimolarne la crescita. 

Questi sono solo alcuni preziosi consigli che permettono di poter iniziare a curare nel modo migliore la vostra siepe, e scoprirete che con gli attrezzi e le informazioni giuste, far crescere una bella siepe è molto più semplice.

0 Comment
 

Comments (0)

There is no comment

 
top